14 set 2009

NELLA VIA POLVEROSA

(Antonella Riviello - "Tra me e il buio")







La salsedine ha sciupato
le nostre vite.
Allunghi i tuoi passi
su treni rumorosi
sfidando la geografia
degli Appennini.
E gli anni ad uno ad uno
si addormentano,
che ne è di quel giorno?
Perfino la terra
non rinuncia al vento,
alla pioggia,
a catastrofi imprevedibili.
Ma la via polverosa
non ha tracce di vita,
tutto rimane fermo
in quel giorno determinante.
Non abita più nessuno
accanto al salice piangente.