2 dic 2009

DISSIDIO

(Antonella Riviello - "Strade di latta")
























Un dissidio elude percorsi di lancette
deviandoci alle estranee azalee.

Sei l'essenza perduta dei grappoli
nel Mezzogiorno scomposto al disgelo.

Sei la grondaia diroccata
all'ostinato inverno di cardini immoti.

Sei il giorno di chi non vive se la ragione
è sognarti riflessa negli specchi.

Sono l'edera incolta su un orizzonte traslucido
al dissidio fra terra e mare!