29 giu 2012

Ombra di me stessa



A volte penso di non essere importante per nessuno ... di essere quasi un'ombra nel mondo ... poi quando torno a casa e Tommy mi corre incontro, Maya mi salta addosso, Sasha saltella e mi porta la sua pallina mentre Simba fa le fusa girandomi intorno ... sorrido e quasi mi commuovo per tanta dimostrazione d'amore ...
Allora mi svesto in fretta, mi sdraio a terra, gioco con loro .... e non mi sento più un'ombra ma una donna capace di ricevere e dare tanto amore ....



(Antonella Riviello - Riflessioni)