20 set 2016

Lucky



Sai che ci sono quei giorni e poi quei momenti quando tutto gira veloce come una moviola impazzita ... indietro sempre più indietro ... poi un pò più avanti dove c'eri tu e dove tutto è stato determinante perchè determinato da te ...
C'eravamo noi, due frecce nel vento tornate indietro sui nostri corpi come un boomerang e rimaste ferme dove i nostri occhi si sono incontrati l'ultima volta in quel posto, dove il destino chiamò il suo regista perfetto e perfino le stelle a illuminare la scena. 
Ricordi di noi? Le mie parole? 
Ne sono andati via tanti come te ma vivi negli occhi in ogni istante anche quando guardo nel vuoto e parlo con te nella mente ... 
Cosa farò?... Aspetto che sia tu a guardare con me verso la direzione che mi indicherai poi sarò forte come non mai, come ogni volta che ho raccolto i cocci di tutte le dimensioni. 
Sai che ci sono giorni e momenti, attimi che sembrano interminabili quando ricucio una ferita che comunque si sgrana ... 
So che ci sei anche stasera ...