06 set 2017

Questa notte soltanto


Teniamoci per mano e usciamo fuori.
Il giorno senza sole è troppo breve,
le notti insonni più lunghe di ieri.
Esci con me stanotte.
Sperdiamoci silenziosi per le strade deserte
tra cani randagi infreddoliti,
tra vecchi biglietti calpestati.
Fingiamo di partire questa notte
tra la gente che parte per davvero.
Teniamoci per mano una pazzia.
Contiamo i lampioni lungo il mare
poi in corsa verso il molo 
per guardarci negli occhi
come la prima o l'ultima corsa
mentre il mare è saltelli di luci nelle acque.
Teniamoci per mano fino all'alba
per non perderci più.


(Antonella Riviello - Soliloquio)