22 ott 2012

Ma il dolore cos'è?




Ma il dolore cos'è?
Un senso di peso che schiaccia il respiro, un occhio che guarda e non vede, una parola che affidi al vento ...
Anche il dolore è un amico che ti accompagna lungo le ore della vita che si rincorrono, lasciandoti poco spazio per dire "è presto" o "è tardi" ... lui è sempre lì perchè non può lasciarti soprattutto quando è tardi per tutte le cose sognate e cercate, sperate e attese da lunghissimi anni.
E sorridi senza che il tuo sorriso sia vero, cammini senza guardare gli altri intorno, sfuggi agli sguardi di chi ti osserva ed intravede qualcosa di strano in te.
Un dolore ti fa diventare silenzioso perfino con te stesso e non guardi dentro di te per paura di farlo diventare più forte e insistente... quasi disumano.
Può essere il dolore di un attimo o di tanti attimi accumulati nel tempo a schiacciare il cuore con un peso sempre più forte ...
Puoi volare lontano con la mente, puoi cercare di immergerti in un sogno, puoi correre lontano verso il sole o sorridere guardando la luna ... quel dolore è sempre lì per farsi ricordare ... anche quando non vuoi ... anche quando fai finta di nulla e ridi.
Ridi perchè la vita è una farsa ... non è altro che un giorno che finisce sullo stesso palcoscenico dove racconti la tua vita vissuta da comparsa.
    

(Antonella Riviello - Riflessioi)