21 giu 2018

Fragile pensiero



Un fragile pensiero è smosso dal vento
e come una foglia indebolita
cade sul ciglio della mente…
Il ricordo di un istante già lontano
lo riveste con gli occhi lucidi
dell’ultima emozione
e lentamente risale, si colora,
torna a vivere
nell’estensione del suono
avvolto da una luce.
Stasera danza sul ciglio della mente
inebriato e impaurito
dalla nebbia che nega l’orizzonte,
dalle parole mute a definirlo,
dalle emozioni che squarciano la pelle
per arrivare al cielo.