31 ago 2018

Antica strada




















Antica strada
antico trono impoverito
dal nostro tempo edace
impavida rievochi stagioni
affidate al vento delle cime.
Antiche mura fradicie di pioggia
tuttoggi dal pentagramma d'autunno
odono stornelli di alberi e vento. 

Quanto male mio Dio
affidato alla sorte
seppellito nel silenzio più amaro ....
Oscura via
svuotata da assurdi calendari
definita da statue polverose ...
Piccola città di chi mai ricorda
con gli occhi lucidi di un non so che ... 





Nessun commento:

Posta un commento