11 dic 2018

Vasti segreti ....


Vito D'Aniello è un attento ed esperto fotografo della natura e delle sue meraviglie, oltre ad essere un caro amico, che con profonda attenzione ha unito fotografia e poesia in queste stupende immagini.  Ringrazio Vito per queste sue bellissime elaborazioni grafiche.

8 dic 2018

Anche il giorno sussulta ....


Vito D'Aniello è un attento ed esperto fotografo della natura e delle sue meraviglie, oltre ad essere un caro amico, che con profonda attenzione ha unito fotografia e poesia in queste stupende immagini.  Ringrazio Vito per queste sue bellissime elaborazioni grafiche.


7 dic 2018

C'era una volta



C'era una volta il Natale 
con il suo albero luccicante e le palline rosse 
mentre la neve cadeva leggera come per incanto ... 
C'era una volta la magia delle stelle negli occhi 
quando i canti di Natale
ravvivavano le strade silenziose 
mentre qualcuno mi teneva per mano ... 
C'era una volta un camino acceso come stasera ....
C'era una volta ...




Come per incanto ...



Vito D'Aniello è un attento ed esperto fotografo della natura e delle sue meraviglie, oltre ad essere un caro amico, che con profonda attenzione ha unito fotografia e poesia in queste stupende immagini.  Ringrazio Vito per queste sue bellissime elaborazioni grafiche.


1 dic 2018

Mi adagerò ...



Vito D'Aniello è un attento ed esperto fotografo della natura e delle sue meraviglie, oltre ad essere un caro amico, che con profonda attenzione ha unito fotografia e poesia in queste stupende immagini.  Ringrazio Vito per queste sue bellissime elaborazioni grafiche.


Geografie trafitte ....


Vito D'Aniello è un attento ed esperto fotografo della natura e delle sue meraviglie, oltre ad essere un caro amico, che con profonda attenzione ha unito fotografia e poesia in queste stupende immagini.  Ringrazio Vito per queste sue bellissime elaborazioni grafiche.

28 nov 2018

Così il mio cane Setter cieco ha adottato un gatto abbandonato davanti a casa mia


La storia della mia cagnolina Enrichetta e della piccola gattina Sara, pubblicata su "La Zampa" a questo link  - Grazie alla redazione per la divulgazione di questo messaggio d'amore.


Il 15 novembre questa piccola gattina di appena 50 giorni è stata abbandonata davanti al mio cancello di casa. E’ stato il suo miagolio disperato ad attirare la mia attenzione. L’ho portata in casa e messa al caldo in una copertina poiché era tutta bagnata, nonostante non avesse piovuto da parecchi giorni, con gli occhi completamente chiusi a causa di un forte raffreddore. Insieme ad altri quattro cani adottati durante questi anni, vive con me anche una setter di nove anni circa, di nome Enrichetta, adottata dal canile in estate, purtroppo cieca ma con un cuore immenso che ha deciso immediatamente di rendersi utile sostituendosi a mamma gatta.


Nel video del loro incontro sul divano, Enrichetta piange e abbaia perché percepisce una presenza che purtroppo non vede, ma quando incontra il minuscolo musetto di Sara inizia a leccarla come fosse sua figlia. La prima notte hanno dormito insieme e Sara non si è allontanata per nulla dal calore del suo corpo.


Tra queste due dolcissime anime è nato un forte legame: la piccola Sara ha trovato l’amore di una mamma per guarire e crescere mentre Enrichetta non la lascia da sola un attimo e la segue per casa lasciandosi guidare dal suo fiuto bel sviluppato. Quando Sara va a nascondersi sotto i mobili o gioca nel tunnel, Enrichetta la cerca insistentemente con il muso sul pavimento fino a quando non si rassicura di averla trovata. A distanza di 4 giorni e grazie alle cure sanitarie, Sara è migliorata tantissimo e a breve sarà vaccinata.


Queste foto e questi video dimostrano quanto amore riesce a donare una cagnolina segnata da una storia di abbandono e peraltro cieca, recuperata e curata dai volontari del Canile di Cava dè Tirreni (SA) e adottata da me per farla vivere in un clima d’amore. E’ un amore indescrivibile che porta nel cuore e sa donarlo anche a me in ogni momento della giornata con la sua presenza costante affianco ai miei passi. Per me è un amore speciale, rappresento per lei quel mondo che non vede e sono immensamente felice di averla con me perché ogni giorno ricevo una lezione di vita intessuta d’amore.  
ANTONELLA





23 nov 2018

Ti affiderò ...

Vito D'Aniello è un attento ed esperto fotografo della natura e delle sue meraviglie, oltre ad essere un caro amico, che con profonda attenzione ha unito fotografia e poesia in queste stupende immagini. Ringrazio Vito per queste sue bellissime elaborazioni grafiche.

 

19 nov 2018

Sara, gattina abbandonata viene accolta dalla cagnolina cieca




Il 15 novembre scorso, questa piccola gattina di appena 50 giorni è stata abbandonata davanti al mio cancello. E’ stato il suo  miagolio disperato ad attirare la mia attenzione. L’ho portata in casa e messa al caldo in una copertina poiché era tutta bagnata, nonostante non avesse piovuto da parecchi giorni, con gli occhi completamente chiusi a causa di un forte raffreddore. 




Insieme ad altri 4 cani adottati durante questi anni, vive con me anche una setter di 9 anni circa, di nome Enrichetta, adottata dal canile in estate, purtroppo cieca ma con un cuore immenso che ha deciso immediatamente di rendersi utile sostituendosi a mamma gatta. 





Nel video del loro incontro sul divano, Enrichetta piange e abbaia perché percepisce una presenza che purtroppo non vede, ma quando incontra il minuscolo musetto di Sara inizia a leccarla come fosse sua figlia. La prima notte hanno dormito insieme e Sara non si è allontanata per nulla dal calore del suo corpo.






Tra queste due dolcissime anime è nato un forte legame: la piccola Sara ha trovato l’amore di una mamma per guarire e crescere mentre  Enrichetta non la lascia da sola un attimo e la segue per casa lasciandosi guidare dal suo fiuto bel sviluppato.  Quando Sara va a nascondersi sotto i mobili o gioca nel tunnel, Enrichetta la cerca insistentemente con il muso sul pavimento fino a quando non si rassicura di averla trovata.  A distanza di 4 giorni e grazie alle cure sanitarie, Sara è migliorata tantissimo e a breve sarà vaccinata.








Queste foto e questi video dimostrano quanto amore riesce a donare una cagnolina segnata da una storia di  abbandono e peraltro cieca, recuperata e curata dai volontari del Canile di Cava dè Tirreni (SA) e adottata da me per farla vivere in un clima d’amore. E’ un amore indescrivibile che porta nel cuore e sa donarlo anche a me in ogni momento della giornata con la sua presenza costante  affianco ai miei passi. Per me è un amore speciale, rappresento per lei quel mondo che non vede e  sono immensamente felice di averla con me perché ogni giorno ricevo una lezione di vita intessuta d’amore.





Anche la mia dolce Sasha si sostituisce ad Enrichetta e la coccola con tante attenzioni. Lei è speciale, dolce, premurosa e affettuosissima. Ha nove anni  e nel mio tempo dedicato agli animali mi ha seguita sempre. Ama tantissimo i cuccioli ed è stata la mamma coccolona per tutti quelli che ho recuperato per strada a seguito di abbandono. Con tanto amore mi osservava e mi stava vicino quando li nutrivo con il biberon e con pazienza aspettava che finissero la loro pappata per giocare stando attenta ad eventuali pericoli. E' stata la loro mamma fino a quando non hanno trovato adozione presso famiglie con le quali ancora oggi sono rimasta in contatto. Per rendere felice Sasha basta darle una pallina o un cucciolo.
  








 

E di fronte a loro crolla tutto il negativo che ci circonda ...qui c'è unione, compassione, complicità, rispetto per il più debole, empatia, amore incondizionato e tanta pace intorno....